Il percorso ha l'obiettivo di rendere la persona autonoma e indipendente, in grado di gestire da sola la propria alimentazione.
Per questa ragione le diete che fornisco sono "a scelta", cioè non prevedono dei menù rigidi e prefissati ma delle alternative tra le quali spaziare: questo consente di ottenere una maggiore flessibilità e di rendere la dieta molto adattabile alle esigenze e alle occasioni più diverse.
La dieta è comunque accompagnata da un menù al quale ispirarsi e a delle ricette da provare, per fornire qualche spunto a chi non ha mai idea di "cosa preparo da mangiare oggi?".

La prima visita comprende:

- colloquio conoscitivo: per capire le abitudini alimentari, i ritmi e lo stile di vita della persona; presa visione di esami del sangue ed eventuali referti medici
- determinazione del peso, delle circonferenze corporee e degli indici associati (BMI, rapporto vita-fianchi)
- valutazione della morfologia corporea
- analisi della composizione corporea tramite bioimpedenziometria (strumento: BIA 101 anniversary sport edition, Akern)
- definizione degli obiettivi da raggiungere e delle abitudini da modificare; consigli per uno stile di vita sano
- elaborazione di un piano alimentare personalizzato in base alle preferenze e alle esigenze della persona e ad eventuali patologie.

Durata: circa un'ora; costo: 70,00 €
Importante: il costo della visita è detraibile come spesa sanitaria.

l'approccio, abitudini alimentari e stili di vita

Durante le visite di controllo analizzo nuovamente la composizione corporea tramite l'analisi bioimpedenziometrica, esamino i progressi e/o eventuali difficoltà incontrate e decido come procedere.
La prima visita di controllo è dopo una o due settimane, le successive sono a cadenza mensile fino al raggiungimento dell'obiettivo.
In ogni caso, resto sempre a disposizione tramite mail, telefono o il web per chiarimenti e domande.

Durata: mezz'ora circa; costo: 35,00 €
Importante: il costo della visita è detraibile come spesa sanitaria.